Sul l'artista

Michael Parkes è il principale pittore, scultore e litografo di pietra del realismo magico del mondo. I suoi decenni di successi come artista raffinato si distinguono nel mondo dell'arte, dove pochi artisti raggiungono il successo sia nel mercato primario che in quello secondario. Le opere di Michael Parkes sono raccolte da celebrità, importanti collezionisti privati ​​e... Read more

Michael Parkes è il principale pittore, scultore e litografo di pietra del realismo magico del mondo. I suoi decenni di successi come artista raffinato si distinguono nel mondo dell'arte, dove pochi artisti raggiungono il successo sia nel mercato primario che in quello secondario. Le opere di Michael Parkes sono raccolte da celebrità, importanti collezionisti privati ​​e gallerie di tutto il mondo, e il suo corpus di opere è adatto a tutte le età. La sua prima mostra personale è stata ad Amsterdam nel 1977.

Ulteriori mostre personali di Michael Parkes hanno avuto luogo presso Basel Art in Svizzera, Art Chicago, Art Fair NY, Frankfurt Bookfair, Amsterdam Art Fair, Tefaf Art and Antiques Fair Maastricht e numerose mostre nelle loro gallerie ad Amsterdam e New York dal 1977 in poi. Sebbene abbia studiato arte grafica e pittura all'Università del Kansas, il suo stile unico si è evoluto molto in isolamento, dopo un periodo in cui ha abbandonato del tutto la pratica dell'arte ed è andato in India alla ricerca di un'illuminazione filosofica: nato nel 1944, Michael Parkes apparteneva alla generazione hippie. In precedenza, Michael Parkes aveva dipinto nello stile generalmente espressionista astratto normale tra i suoi insegnanti, ma dopo la sua pausa di riflessione iniziò a disegnare e dipingere in uno stile meticoloso di rappresentazione dettagliata che gli avrebbe permesso di dare piena espressione al suo mondo interiore di immagini.

Lo stile era in linea di principio realistico, il soggetto magico e il realismo magico ha caratterizzato il suo lavoro da allora. Michael Parkes ha studiato profondamente la dottrina esoterica dell'Oriente e dell'Occidente, e il suo immaginario è tratto da una serie di saggezze tra cui il cabalistico e il tantrico, ma incarnato in forme dalla sua immaginazione che sono immediatamente accessibili.

Qui strane bestie incontrano misteriose donne alate, il bene e il male combattono il loro conflitto immemorabile (ma chi può essere perfettamente sicuro di quale sia quale?), e in questo ambiente senza peso i mondi sono disfatti e rifatti più vicini al desiderio del cuore. Già da studente Michael Parkes era affascinato da vari processi grafici e negli ultimi anni Michael Parkes è diventato molto abile nel difficile mezzo della litografia su pietra a colori.

Opere d'arte

Filter Opere d'arte
  • Categoria
  • Prezzo
  • Stile
  • Colore
  • Dimensioni
  • Art dealer