Royal Copenhagen .

Biografia
1775 -

Sul l'artista

Royal Copenhagen, ufficialmente Royal Porcelain Factory, è un produttore danese di prodotti in porcellana, fondato a Copenhagen nel 1775 sotto la protezione della regina Juliane Marie. È riconosciuto dal suo marchio di fabbrica, le tre linee ondulate una sopra l'altra che simboleggiano i tre mari della Danimarca. Le operazioni della manifattura di Royal Copenhagen sono state fondate da un chimico, Frantz Heinrich Müller, a cui è stato concesso un monopolio di cinquant'anni per creare la porcellana. I primi pezzi prodotti furono servizi da pranzo per la famiglia reale. Nel 1779, la manifattura fu chiamata Fabbrica Reale di Porcellane quando il re Cristiano VII assunse la responsabilità finanziaria. Nel 1882 fu acquistato dalla fabbrica di maioliche Aluminia e poco dopo fu trasferito in un moderno capannone industriale. Nel 1889, Royal Copenhagen si è qualificata per l'Esposizione Universale di Parigi, vincendo il Grand Prix, dandogli visibilità internazionale. Negli ultimi anni, Royal Copenhagen ha fatto parte di un gruppo di aziende scandinave, Royal Scandinavia. Nel 2012 è stata venduta alla società finlandese quotata in borsa Fiskars, fondata nel 1649.